0957275501     info@sporalli.it
0957275501     info@sporalli.it

É possibile curare il corpo e la mente con i colori?

Che colore utilizzo per la cucina? E per il soggiorno? Cosa va di moda quest’anno? Non è la risposta a quest’ultima domanda che ti aiuterà a creare la tua casa ideale.

Oggi per rendere più confortevoli gli ambienti e più belli da vivere, i migliori designer si affidano alla cromoterapia. Ma cos’è?

Si tratta di una disciplina che mira a curare il corpo e la mente grazie alla reazione che i colori provocano nel nostro organismo. È risaputo che la luce e i colori influiscono sull’umore, sulle azioni e sulle emozioni.

Negli ultimi anni la cromoterapia è diventata punto fondamentale nella progettazione degli interni, cercando di sfruttare al meglio i colori per ottenere il massimo da ogni ambiente.

Spieghiamo meglio il concetto con qualche esempio

Rosso: come il fuoco, la passione, il calore, l’amore; suscita emozioni positive e rievoca la Madre Terra in un susseguirsi di sfumature che passano dal tono acceso al bruno scuro; è quindi adatta ad una sala da pranzo. Un buon progettista saprà lavorare con i colori e le sfumature. E’ un colore che fa anche pensare alla lotta e quindi è da evitare nelle camere dove si fa conversazione.

Blu: come il cielo e come il mare, dà calma, serenità e rilassa. Giocando con le innumerevoli sfumature di queste tonalità si potrà creare l’effetto di un mare in tempesta o le tonalità del cielo. Da usare quindi in camera da letto o in bagno.

Giallo: è il colore della vitalità che immediatamente rimanda al sole e porta l’allegria delle belle giornate. Utilizzato in una stanza come il salotto favorisce la sensazione di ospitalità e accoglienza. Questa tonalità ha l’effetto di illuminare immediatamente la stanza come un raggio di luce improvviso. E’ associato alla sfera sinistra del cervello e quindi alla parte creativa e intellettiva dell’uomo. Si può facilmente utilizzare in uno studio. Stimola anche l’appetito e la voglia di assaporare il cibo di conseguenza è un’ottima scelta per la cucina.

Arancione: colore caldo che stimola il buon umore e la concentrazione, ottimo per la camera dei bambini.

Verde: come la speranza e la voglia di rilassarsi. Questa tonalità riesce ad abbassare la pressione arteriosa, regolare i flussi respiratori e regalare sogni sereni. Ottimo per chi vuole riposare.

 

Un bravo designer saprà trovare la tonalità giusta per creare l’ambiente più adatto, che muta durante il giorno con contrasti di colore o sovrapposizioni di toni diversi.

 

Affidati a degli esperti ti sapremo consigliare al meglio.

Sporalli, Impresa Edile di Catania.

Chatta con noi
Chatta con noi
Domande, dubbi, problemi? Siamo qui per aiutarti!
Connecting...
Nessuno dei nostri operatori sono disponibili. Riprova piú tardi.
I nostri operatori sono tutti occupati. Riprova piú tardi.
Hai delle domande? Scrivici!
:
:
Questa chat è stata terminata